Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

PREVENTIVI

Preventivi | Sezione in allestimento

LA sezione Preventivi on-line è fatta per consentire a chiunque di stimare a livello di massima, il costo per i lavori edili che intende eseguire.

I preventivi potranno essere eseguiti direttamente on-line, nella sezione che sarà creata a breve, oppure chiedendo un preventivo tramite e-mail, descrivendo il tipo di intervento che si intende eseguire.

Un’accurata e dettagliata descrizione dei lavori richiesti, consente una maggiore precisione del preventivo.

Tramite e-mail è anche possibile allegare l’eventuale documentazione in vostro possesso, per una migliore valutazione delle opere.

preventivi

Importante:

Qualsiasi preventivo fornito senza la necessaria ricognizione dei luoghi, dei progetti, delle possibili problematiche, vincoli, aspetti amministrativi, logistici, tecnici, ecc., è solo indicativo, e non vincolante. In quanto -è intuitivo- senza sapere esattamente come dove e cosa si deve eseguire, e a quali condizioni, non è possibile quantificarne il costo certo.

La presente sezione Preventivi on-line ha l’unico scopo di poter fornire un ordine di grandezza. Aiutare ad esempio a capire se la ristrutturazione del proprio appartamento potrebbe costare 50.000, 100.000, o 300.000 €.

Consigli:

Quando state per acquistare un immobile usato, casa o appartamento, dove è evidente che si dovranno fare lavori di ristrutturazione, non fidatevi della stima approssimativa dell’agente immobiliare o dell’attuale padrone di casa. Il loro immediato interesse è la vendita, e vi diranno una cifra molto più bassa di quella che poi dovrete effettivamente affrontare. E’ naturale. Al loro posto, forse anche voi fareste lo stesso.

Una valutazione più attendibile dei possibili costi, potrà essere fatta da un tecnico o da un’impresa edile di vostra fiducia.

Che sia di vostra fiducia è fondamentale, perchè diversamente, anche un tecnico o un’impresa potrebbero tendere a una sottostima, per ‘prendere’ l’incarico e/o l’appalto.

Un tecnico o un’impresa che conoscete o dei quali avete attendibili referenze in termini di correttezza, vi daranno una stima più verosimile e in buona. Ma pur sempre, solo indicativa. Anche con una lunga esperienza non è possibile indovinare ‘a occhio’, il costo di un lavoro di ristrutturazione, senza un elenco dettagliato dei lavori (che si chiama Computo Metrico), e -se necessario- un progetto.

In conclusione, per avere una stima di massima dei lavori, in fase di trattativa per l’acquisto di un immobile da ristrutturare:

  • Fatevi un’idea ragionevolmente precisa dei lavori che intendete fare (ristrutturazione leggera, o pesante, impianti, serramenti, modifiche distributive interne, etc.)
  • Consultate un tecnico, o un’impresa edile, di comprovata fiducia, vostra o di un vostro conoscente, e descrivete i lavori che avreste pensato (non preoccupatevi dei dettagli, non spostano nulla)
  • Aumentate del 30% la stima indicativa ricevuta, e avrete il più verosimile importo dei lavori. L’aumento del 30% corregge 2 cose: 1. la prudenza del tecnico o dell’impresa, che temono sempre di ‘sparare troppo alto’ e spaventarvi; 2. gli inevitabili imprevisti, che in una ristrutturazione ci sono sempre, statene certi; in quanto imprevisti, per definizione non si possono prevedere prima, non è colpa di nessuno.

A breve, oltre a una sezione per la compilazione automatica dei preventivi, sarà predisposta una sezione dei Consigli, Raccomandazioni, Attenzioni, Casistiche, da tenere in considerazione, quando si intende ristrutturare casa, ristrutturare bagno, ristrutturare appartamento, negozio o ufficio; per quanto ci è possibile essere d’aiuto, in base alla nostra esperienza diretta.

CHIEDI UN PREVENTIVO

Pin It on Pinterest

Share This